Vacanze low cost per under 17: come funziona Valore vacanza Inps

Poter finanziare una vacanza per studio oppure di puro svago o all’insegna dello sport con un contributo minimo (anche a seconda che avvenga in una struttura scelta all’estero convenzionata per imparare o perfezionare una lingua straniera, oppure in Italia), è la possibilità concessa alle famiglie che hanno figli minori di età compresa tra i 7 e i 17 anni da parte dell’Inps (vedi anche Mutui Inps).

Requisiti per il concorso al bando Inpdap valore vacanza 2015

Sono confermati gli stessi requisiti del 2014, ovvero l’età dei bambini e ragazzi compresa tra i 7 e i 17 anni e la promozione senza crediti formativi per il percorso scolastico (con la sola eccezione dei bambini che hanno affrontato il primo anno di scuola elementare).

I bambini e/o ragazzi devono essere figli (anche orfani o equiparati) di dipendenti o pensionati della pubblica amministrazione, per la componente Inpdap, iscritti alla Gestione Ipost oppure per l’Ipa (vedi anche Finanziamenti Inpdap).

Per poter rientrare nell’assegnazione dei “buoni vacanza” bisogna inoltre partecipare al bando di concorso che avviene in modalità puramente online, mentre la data di apertura del bando è comunicata sul sito del welfare (per la precisione in iniziative Welfare).

Una volta presentata la domanda (fermo restando l’obbligo di partecipare con il proprio contributo alla retta che varia in funzione del proprio indicatore Isee) si può seguire l’iter nell’area riservata sul sito dell’Inps, rimanendo così aggiornati anche sulla propria posizione, sulle date di partenza e sulle mete tra cui poter scegliere.

La durata dei soggiorni per le vacanze può essere di una o due settimane, oppure due e quattro settimane.

Compilazione della domanda online per il valore vacanza

Una volta che ci si è autenticati con le proprie credenziali sul sito dell’Inps bisogna andare nella sezione “domande” quindi scegliere la voce Valore Vacanza, e scegliere nuovamente la voce “domanda”.

Il modulo è in parte precompilato, per cui bisogna inserire i dati aggiuntivi richiesti, ed effettuare l’invio. Nella sotto sezione di riferimento è poi possibile, come già accennato, seguire l’iter della propria domanda di partecipazione al concorso Valore Vacanza, scegliendo proprio la specifica voce “segui iter domanda”. Allo scopo informativo sono attivi anche l’indirizzo specifico di posta elettronica valorevacanza@inps.it, il numero di call center 803 164 o quello di rete fissa 06 164164.


Inserito nella categoria: News mutui