Offerte di finanziamenti Compass: si può fare il preventivo online?

Compass, da anni nel mercato del credito al consumo, ha recentemente ampliato la propria offerta con i prodotti assicurativi, che si sono andati ad aggiungere ai servizi di pagamento ed al proprio ‘core business’ che rimane logicamente incentrato sull’erogazione dei finanziamenti (come il consolidamento debiti), ed in particolare sui prestiti personali tra i quali sono compresi anche la cessione del quinto dello stipendio e della pensione. La maggior parte dei finanziamenti sono rimborsabili tramite bollettino postale e si può richiedere la somma erogata con assegno oltre che bonifico.

Prestiti personali Compass per tutti i gusti

Con Compass non è possibile effettuare personalmente un preventivo online, ma per avere informazioni bisogna fissare un appuntamento oppure chiamare il numero verde preposto, indipendentemente dal tipo di prestito richiesto.

I destinatari dell’offerta sono tutti coloro che hanno un reddito dimostrabile, per cui è possibile procedere alla richiesta del prestito senza la busta paga, ma solo se si ha ugualmente una documentazione attestante la titolarità di un reddito. I prestiti compass si differenziano per le opzioni che sono collegate a ciascuno, e che permettono di gestire le somme ottenute per la fase di rimborso in modo differente.

Ecco nel particolare le possibili differenti scelte:

  • prestito personale Easy: Permette di avere fino a 30 mila euro. La facilità sta nel fatto che si ha una certa libertà di scelta sulla rata da rimborsare. Inoltre si può combinare con le opzioni: Jump (salta la rata); Change (cambia rata); Flex (aggiungendo sia Jump che Change). Tutte le opzioni possono essere esercitate fino ad un massimo di 5 volte per la durata del finanziamento. Con l’inserimento delle opzioni aumenta però anche il tasso di interesse applicato;
  • Prestito Total Flex: sviluppato per garantire la flessibilità, comprende la possibilità di saltare fino a 5 volte la rata, di cambiare la durata e di estinguere anticipatamente il prestito senza penali di estinzione. Il massimo erogabile è di 30 mila euro;
  • Prestito Cifra Tonda: si decide una rata facile da ricordare che comprende tutte le altre voci. L’importo massimo è di 20 mila euro;
  • Leggero: fino a 25 mila euro, con i primi 12 mesi una rata più bassa;
  • Jump: il prestito che permette di saltare la rata fino a 5 volte;
  • Young: eroga imorti fino a 20 mila euro, ottenibili per coloro che non abbiano superato i 32 anni di età. La rata aumenta con il passare degli anni a partire da una mini rata;
  • Unica: un solo finanziamento per accorpare le altre rate e avere più facilità di pagamento.

Cessione del quinto per dipendenti e pensionati

La cessione del quinto è l’unica forma che non prevede il rimborso con bollettini postali, dato che c’è la trattenuta a monte sullo stipendio o sulla pensione. Per i pensionati l’età massima di accesso è di 85 anni, per i dipendenti 63 anni.


Inserito nella categoria: Prestiti banche o finanziarie