Carta di credito rateizzabile: ecco come funziona Carta Opta Banca Sella

All’interno dei prodotti Sella Personal Credit troviamo anche la Carta Opta, una carta di credito optional revolving che funziona sul circuito Visa. Proprio per questo carattere ‘opzionale’ permette di usufruire della flessibilità di decidere come rimborsare le spese fatte, se a saldo oppure a rate. Vediamo quali sono le principali caratteristiche e le condizioni applicate su questa carta a dicembre 2019.

Caratteristiche e funzionamento

Sia che si scelga la modalità a saldo che quella rateale, il pagamento delle spese effettuate con la card avverrà poi nel mese successivo (il giorno indicato nel contratto). Nel caso del rimborso a saldo non si applicano interessi (solo l’imposta di bollo di 2 euro per importi superiori a 77 euro) e la cifra spesa verrà totalmente addebitata.

Per la funzione revolving, che permette di suddividere gli importi nel tempo, saranno invece applicati gli interessi previsti dal piano di rimborso. Questi, al di là delle opinioni personali, vanno sempre valutati con grande attenzione.

Il cambiamento dal rimborso a saldo a quello revolving e viceversa, non prevede limitazioni sul numero di variazioni, potendole tra l’altro gestire in modo semplice e diretto o dall’app oppure dall’area clienti tramite il sito.

Nel caso in cui si voglia rateizzare le proprie spese troviamo invece un doppio limite legato all‘importo delle rate. Nel particolare tale importo dovrà corrispondere ad una percentuale di almeno 5% dell’importo speso con un minimo di 65 euro/mese. In base a quanto appena evidenziato, per esempio, non si possono rateizzare 1000 euro in 20 mensilità, in quanto dal 5% si otterrebbero rate da 50 euro, quindi al di sotto della soglia dei 65 euro.

(N.B. si tratta di un esempio semplificato che non considera tutte le variabili utilizzate nel calcolo, come anche la quota degli interessi dovuti).

esempio carta opta

Condizioni economiche

Per il suo impiego, la carta di credito può essere utilizzata sia in Italia che all’estero per prelevare (massimo 250 euro di anticipo contante al giorno) o fare acquisti su Pos ed on line. In tal caso è consigliato attivare il servizio di sicurezza Verified by Visa che è facoltativo e gratuito ma necessita di registrazione e attivazione sulla propria carta. La card può essere inoltre usata anche per rifornimento carburante e pagamento dei pedaggi stradali e autostradali (in entrambi i casi non sono applicate commissioni).

Il plafond della carta (a meno di richieste di aumento, che comunque andranno autorizzate da Sella Personal Credit) è fissato a 1.500 euro mensili. Come sicurezza la carta è dotata sia di tecnologia contactless che di quella chip&pin.

Approfondimento: Cos’è un prestito revolving.

Costi e commissioni

I primi due anni la carta ha il canone gratuito, mentre dal terzo anno in poi si paga una quota fissa di 15 euro all’anno. Se la carta dovesse essere sostituita prima della scadenza a causa dello smarrimento, allora si devono pagare 15,49 euro. Gli acquisti in euro non prevedono commissioni, mentre nel caso di cambio valuta (extra Ue) si applica la commissione del 2% sull’importo speso.

Per i prelievi va considerata, come commissione di anticipo contante, anche la percentuale del 4% con un importo minimo che non può essere inferiore a 2,5 euro (per esempio se si prelevano 50 euro, anziché pagare la commissione di 2 euro si pagherà comunque quella di 2,5 euro). Se si sceglie la comunicazione on line non si hanno costi mentre quelle cartacee prevedono un contributo di 3 euro.

condizioni economiche carta opta

Come valutare la convenienza? Esempio pratico

Sul sito ufficiale di Sella Personal Credit non è presente un simulatore online per la carta Opta mentre possiamo trovare un esempio per valutare comunque il peso degli interessi, o altri costi applicati. Questo si riferisce al caso di una richiesta di rateizzazione dell’intero importo del plafond, ovvero tutti i 1.500 euro. I costi, interessi e condizioni da considerare in tal caso sono:

  • TAN fisso 17,52% e il TAEG 21,20%;
  • Costo totale del credito pari a 1.700,27 euro;
  • durata di rateizzazione di 12 mesi;

L’esempio riguarda l’offerta in caso di sottoscrizione e utilizzo entro la fine del 31 dicembre 2019.

Richiesta e attivazione

La richiesta della carta Opta va fatta online.

richiesta attivazione online carta opta

Cliccando su ‘Richiedi Subito’ si dovrà selezionare se si è già clienti (quindi già con anagrafica inserita) oppure non clienti.

Nel secondo caso si dovranno sia creare le credenziali di accesso che registrare i propri dati, oltre che seguire le istruzioni per caricare le copie dei documenti richiesti. Terminata la procedura Sella Personal Credit procederà alle proprie valutazioni (in primis la ‘finanziabilità’ del richiedente). In caso di esito positivo della breve fase di istruttoria invierà la carta tramite posta all’indirizzo indicato nella registrazione e nell’anagrafica per i già clienti. Per questa ragione la carta arriva non attiva. La prima cosa da fare è quella di attivarla, e per farlo basta chiamare il numero 011.5061228 se si telefona da cellulare oppure 800 000 444 se si chiama da rete fissa.

Se invece si vuole aumentare il fido della carta si hanno tre possibili canali e cioè:

  • fare la richiesta dall’area clienti;
  • inviare la richiesta per iscritto indirizzandola con una e-mail a [email protected]
  • inviare la richiesta sempre in forma scritta, ma tramite fax al numero 011.5732578.

Come contatti utili è bene anche annotarsi per sicurezza quelli dedicati al blocco della carta:

  • 011.5061228 se si chiama da cellulare;
  • 800 822 056 se si chiama da telefono fisso.

Approfondimento: Prestiti Consel.


Inserito nella categoria: Guida prestiti