Prestiti Consel recensioni: cos’è cambiato con Sella Personal Credit?

I prestiti Consel, con la ridenominazione di questa finanziaria (già appartenente al gruppo Sella) in Sella Personal Credit, hanno cambiato in alcuni i casi il loro storico nome, ma nella sostanza sono rimasti quasi tutti invariati. A riguardo possiamo fare una prima distinzione tra: prestiti personali classici (che comprendono anche il consolidamento debiti), la cessione del quinto e la linea di credito rateale.

Indice articolo:

I prestiti personali

In questa sezione troviamo sostanzialmente due prodotti che al 12 aprile 2019 sono Prontotuo e Younico. Vediamone insieme le caratteristiche principali (Fonte: sito ufficiale Sella Personal Credit):

Prontotuo

Innanzitutto è doveroso evidenziare come la richiesta del prestito possa avvenire tramite filiale di Banca Sella, oppure via telefono o online. Sul sito ufficiale Sella Personal Credit è anche possibile fare una simulazione tramite l’apposito tool:

(Fonte: sito ufficiale Sella Personal Credit – Data: 12 aprile 2019)

E’ altresì da tenere presente che per la richiesta online o via telefono ci sono limiti più bassi. Questi vanno per l’importo richiedibile da 2 mila a 20 mila euro da restituire entro 72 rate contro i 74 mila euro in 120 rate nel caso di richiesta da filiale. Per la richiesta via web se si è nuovi clienti ci si dovrà prima registrare e poi procedere con la compilazione della richiesta che avviene al 100% in modalità digitale. I requisiti minimi previsti sono invece gli stessi a prescindere dalla modalità e cioè:

  • età compresa tra 18 e 78 anni;
  • reddito dimostrabile;
  • residenza in Italia.

Trattandosi di un prestito personale non è necessaria alcuna documentazione che giustifichi il tipo di uso della liquidità eventualmente ottenuta. Solo se la richiesta di finanziamento ottiene il responso positivo si dovrà fornire la documentazione per ottenere l’accredito dell’importo accordato (in primis l’iban). Sempre all’11 aprile 2019 non sono applicati come costi accessori:

  • imposta di bollo;
  • spese di istruttoria;
  • costi di gestione della pratica;
  • spese per comunicazioni e invio estratti obbligatori per legge.

(Fonte: sito ufficiale Sella Personal Credit)

Younico

Si tratta di un classico consolidamento debiti quindi è necessario avere già diversi finanziamenti in essere da accorpare e rendere più agevoli nel rimborso con una sola rata da pagare al mese. In questo caso non è possibile richiedere preventivi on line e per conoscere le condizioni applicate al momento della richiesta di preventivo si deve fissare un appuntamento e rivolgersi a una filiale di banca Sella. Si può comunque fissare anche l’appuntamento online compilando il form sul sito ufficiale.

(Fonte: sito ufficiale Sella Personal Credit – Data: 12 aprile 2019)

Linea di credito “rateale”: Go!Credit e Credit Boost

In questa categoria troviamo sia la carta revolving che le linee di credito non collegate a una carta di pagamento. In entrambi i casi la somma accordata come credito viene messa a disposizione sotto forma di “riserva di liquidità” da utilizzare al bisogno.

Linee di credito

All’interno di questa categoria il primo prodotto si chiama Go!Credit. La sua richiesta può avvenire tramite app oppure sito ufficiale (comunque solo tramite canali digitali) grazie ad una semplice procedura guidata che si conclude con l’invio telematico dei documenti richiesti per valutazione.

L’importo messo a disposizione può essere usato in una sola soluzione oppure attraverso più pagamenti separati. Il titolare della linea di credito può scegliere l’ammontare della rata da rimborsare, che determina il numero di rate da restituire (con il rimborso della quota capitale la riserva si ripristina progressivamente). Gli interessi si comincino logicamente a pagare solo in caso di effettivo utilizzo.

Per ogni utilizzo si paga una commissione dello 0,70% e in più c’è da considerare la gestione della pratica che ha il costo di 1 euro al mese. L’importo massimo della linea di credito è di 2 mila euro.

Da qualche tempo, per i titolari della Hype Plus è stata prevista la possibilità di utilizzare un prodotto simile, che si chiama Credit Boost. Questo ha un funzionamento e condizioni pressoché identiche a partire dalla somma massima accordabile di 2 mila euro.

(Fonte: sito ufficiale Sella Personal Credit – Data: 12 aprile 2019)

Carta Opta

In questo caso parliamo di una classica carta di credito optional revolving che può quindi essere utilizzata a saldo o con un rimborso rateale mensile. Il plafond standard della carta Opta è pari a 1500 che può essere aumentato previa valutazione dell’istituto di credito biellese. Questa card non ha canone per due anni (in seguito saranno richiesti 15 euro) e non presenta spese per l’incasso della rata. L’importo minimo della rata è pari a 65 euro.

(Fonte: sito ufficiale Sella Personal Credit – Data: 12 aprile 2019)

Cessione del quinto

Per i lavoratori dipendenti o per i pensionati con Sella Personal Credit è prevista anche la possibilità di richiedere una cessione del quinto. A seconda che si sia dipendenti o pensionati gli importi massimi che si possono richiedere sono:

  • dipendenti: 40.556,17 euro;
  • pensionati: 39.877,87 euro.

Anche in questo caso per ricevere preventivi o ottenere consulenza bisogna fissare un appuntamento presso una filiale di banca Sella. Se l’importo previsto dalla cessione del quinto non dovesse essere sufficiente è prevista anche la possibilità di richiedere la delegazione di pagamento o prestito con delega. In questo caso l’importo massimo concedibile è pari 44.184,94 euro. Per la richiesta è logicamente sempre necessario passare per i canali tradizionali.

(Fonte: sito ufficiale Sella Personal Credit – Data: 12 aprile 2019)

Contatti utili

Per chi non è già cliente è prevista la possibilità di ottenere informazioni anche via telefono. I contatti che si possono quindi utilizzare, e gli orari nei quali sono attivi sono:

  • numero verde 800 65 33 65 se si chiama da telefono fisso (se si chiama invece da cellulare si deve telefonare a 011.506 12 32), con risposta da operatore nelle seguenti fasce orarie: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.30, mentre il sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00.
  • mail a [email protected] (sempre attiva).

Approfondimento: Mutuo Banca Sella.


Inserito nella categoria: Guida prestiti