Come scegliere il prestito migliore? Consigli pratici

Affrontare una spesa attingendo ai propri risparmi, a volte rappresenta la via meno vantaggiosa, senza trascurare i casi in cui sorge la necessità di richiedere nuova liquidità (vedi mutui di liquidità), tramite l’accensione di un prestito personale, oppure tramite un finanziamento finalizzato o un mutuo. Per massimizzarne i vantaggi si deve fare un’attenta selezione che consenta di scegliere il prestito migliore.

La miglior offerta di prestito: come trovare la banca tra scelta e costi

Nel caso di un prestito personale si può contare su una scelta molto ampia, in quanto anche un’apertura di credito può svolgere il compito di fornire un margine di liquidità in più da usare con una certa flessibilità. Di contro, tramite alcuni contratti di prestito si può arrivare a somme importanti da usare per fare lavori di ristrutturazione o acquisti di determinate tipologie di mutuo, difficilmente finanziabili tramite i finanziamenti altrimenti preposti.

Tra gli aspetti imprenscindibili per la scelta bisogna guardare a: tasso di interesse, costi accessori (come istruttoria e gestione della pratica) e penale di estinzione. Inoltre bisogna considerare la durata massima ottenibile, e l’impatto che ciascuna durata ha sul monte interessi che al termine dovrà essere restituito, senza mai sacrificare la sostenibilità della rata per risparmiare qualche decina di euro.

Per questa ricerca i comparatori online possono coadiuvare ma se utilizzati con un approccio molto critico, e flessibile, perché non tengono conto delle specifiche esigenze personali e di categoria, se esistono convenzioni, ed escludono le politiche di erogazione dei prestiti delle differenti banche.

Il prestito migliore: online o tradizionale

Con l’appiattimento dell’offerta che fisiologicamente si è verificata mano a mano che il mercato dei servizi delle banche online procedeva verso una saturazione, non è affatto detto che il prestito online sia sempre il più conveniente.

Per cercare di capire quale tipo di orientamento prevarrà in un determinato momento, e se ci sono possibilità concrete che si stia aprendo una stagione di prestiti ‘a saldi’ o meglio promozionali, può essere molto utile guardare alle scelte adottate dalle principali banche, che non rispondono a delle semplici contingenze o necessità, sono molto spesso in grado di fare il mercato, svolgendo anche il ruolo di apripista. Ciò vale per ogni anno, tanto per il 2014, quanto per il 2015, ecc.

Elenco migliori prestiti 2015
Specialcash Postepay

Inserito nella categoria: Migliori prestiti