Mutui e prestiti: guida all’offerta di Credipass

Credipass è una società specializzata nella mediazione creditizia che colloca prodotti, come mutui e prestiti, appartenenti a più di 20 Istituti di credito italiani. L’offerta dei suoi servizi avviene sia con riferimento a una delle 100 agenzie distribuite sul territorio italiano, e sia tramite i circa 600 Family Broker, ovvero consulenti che cercano di proporre il prodotto più in linea con il tipo di necessità di un potenziale utente di Credipass.

Quali finalità per la sezione “mutuo”?

Ovviamente non manca la proposta dedicata da Credipass al mutuo prima casa, ma a differenza di altre società, sono previste anche finalità molto più particolari, come ad esempio il mutuo finalizzato all’acquisto tramite la partecipazione ad un’asta immobiliare. Le possibili finalità sono comunque a loro volta condizionate dai prodotti proposti dai differenti istituti di credito, anche se l’ampia proposta permette di trovare il prodotto adatto a quasi ogni specifica esigenza. In senso assoluto le soluzioni proposte al 14 marzo 2019 potranno riguardare:

  • acquisto di una prima casa o seconda. Rientrano in questa categoria gli immobili ad uso residenziale, con la possibilità, in determinati casi, di ottenere anche una soglia di finanziamento fino al 100% del valore dell’immobile (ma per averne la certezza bisogna comunque passare per una consulenza personalizzata;
  • acquisto casa più mutuo di ristrutturazione: le percentuali e le somme variano a seconda del tipo di prodotto e banca offerente. Si tratta di un prodotto pensato per coloro che vogliono acquistare un immobile e sottoporlo a dei lavori per renderlo realmente la casa dei propri sogni;
  • mutuo consolidamento debiti: pensato come un mutuo chirografario dedicato a chi vuole accorpare più rate di vari prestiti in corso in una sola rata e una sola scadenza. Se si ha anche bisogno di nuova liquidità può essere offerta anche questa possibilità;
  • mutuo per costruzione della prima o seconda casa: se si ha un terreno edificabile e si vuole costruire l’abitazione, oppure si hanno le condizioni per ampliare quella già in essere con opere importanti, allora si può valutare questa soluzione, che finanzia un importo che arriva fino all’80% del valore che l’immobile avrà una volta terminati i lavori;
  • mutuo Business Aste: non solo si può ottenere un mutuo per acquistare un immobile all’asta ma si può anche arrivare al 100 per cento dell’importo di aggiudicazione se è pari al massimo all’80% del valore di perizia da parte del perito incaricato dal tribunale;
  • mutuo surroga: classico mutuo destinato alla portabilità da una banca ad un’altra, con la differenza che la scelta può ricadere su tante proposte di varie banche differenti;
  • mutuo di liquidità: se si ha un immobile senza ipoteca, si può ottenere una somma a titolo di finanziamento, mettendo l’immobile come garanzia, per una cifra massima pari al 50% del valore dell’immobile periziato;
  • mutuo per ristrutturazione. Si ottiene fino al 100 per cento delle spese da sostenere per lavori di ristrutturazione su interni o esterni, parziali o totali e legati sia alla manutenzione ordinaria che straordinaria;
  • Pass mutuo: si tratta di una pre-valutazione che garantisce la possibilità di ottenere un mutuo, in modo preventivo, determinando anche la somma che si può ottenere, così da cercare la casa con più tranquillità.

(Fonte: sito ufficiale Credipass – Data: 14 marzo 2019)

Tipologia di tassi

Oltre al classico mutuo a tasso fisso, o al variabile puro indicizzato all’euribor o al tasso Bce, si possono vagliare anche il variabile con rata costante e durata variabile, oppure il variabile con cap, fino al tasso misto.

Online è possibile?

Quando ci rapportiamo a prodotti proposti da agenzie di mediazione creditizia la possibilità di formulare opinioni chiare, all’interno delle varie recensioni dei prodotti, diventa complicato, proprio per la vastità di alternative che si hanno. In modo più specifico, il discorso vale più per i mutui Credipass che per i prestiti che, come vedremo tra poco, hanno una struttura e delle condizioni più standard.

Detto questo è possibile procedere ad una valutazione individuale delle condizioni sfruttando il calcola rata presente sul sito ufficiale attraverso cui è possibile richiedere un preventivo online senza bisogno di registrazione. Nel particolare basta compilare il form online, senza dover inserire per forza le informazioni ‘precise’. La simulazione permette quindi di avere info più precise sul prodotto d’interesse ed allo stesso tempo di chiedere un ricontatto da parte dei consulenti Credipass.

Nel caso dei prestiti la situazione è ancora più semplice, dovendo inserire solo i dati reddituali e la durata per vedere l’importo ottenibile, che può arrivare fino a 40 mila euro.

(Fonte: sito ufficiale Credipass – Data: 14 marzo 2019)

Quali tipologie di prestito offre?

La gamma dei prestiti (per lo più personali) è raggruppata nella categoria denominata “Presto”, dove troviamo soluzioni più classiche, fino a quelle più particolari come lo staging e quello vitalizio. Vediamo insieme la proposta:

  • Presto cambio: si tratta di un prestito cambializzato, richiedibile anche da chi ha avuto disguidi nei rimborsi;
  • Presto Extra: una soluzione interamente pensata per i cittadini extra comunitari, che abbiano un reddito dimostrabile. Non prevede spese di istruttoria;
  • Presto Affitto: si tratta di un finanziamento pensato per chi vuole coprire le spese di affitto, compreso il canone per i primi tempi, le mensilità da dare in anticipo e, se necessario, anche affrontare piccole spese di ristrutturazione. La durata arriva fino a 84 rate e l’importo richiedibile è tra 3 mila e 10 mila euro;
  • Presto Mutuo: una somma che si affianca alla richiesta di mutuo, da restituire a rate fisse, per sostenere le spese accessorie collegate alla richiesta di mutuo;
  • Presto Vitalizio: per gli over 60 anni che vogliano liquidità senza doverla restituire, lasciando la scelta agli eredi se rimborsare il finanziamento e tenersi l’immobile dato in garanzia o lasciare che la banca si rifaccia sull’immobile stesso;
  • Presto Staging: per aiutare coloro che hanno bisogno di liquidità per affrontare le spese di Home Staging;
  • Presto TFS liquidazione: l’anticipo fino al 95% della liquidazione per gli statali, senza dover aspettare i tempi standard.

(Fonte: sito ufficiale Credipass – Data: 14 marzo 2019)


Inserito nella categoria: Mutuo Banca