Mutui in valuta, ipotecari e di liquidità: guida all’offerta dei mutui Carige

Tra le banche che puntano su un’offerta abbastanza lineare riguardo alla sezione dei mutui, ma allo stesso tempo con una buona disponibilità di opzioni di scelta tanto per le imprese quanto per i privati, troviamo sicuramente Banca Carige.

tipi di mutuo banca carige

Si potrebbe affermare che allo stato attuale l’unica opzione di scelta mancante sia quella del mutuo 100, mentre non ci sono particolari restrizioni a seconda che si tratti di mutui richiesti per l’acquisto della prima casa o seconda casa, per ristrutturazione o avanzamento lavori (vedi Mutuo Sal), ed ovviamente per la surroga. In aggiunta c’è anche il mutuo di liquidità e quello dedicato ai giovani, con maggiore flessibilità e tassi più contenuti, purché i richiedenti siano under 35 anni.

Tassi di interesse e novità

In passato era il mutuo in valuta a rappresentare la maggiore particolarità dell’offerta, indirizzato tanto alle imprese quanto ai privati. Le caratteristiche principali erano: durata di 5 anni, prorogabile fino a 10 anni in determinati casi vagliati dalla banca (a partire da uno spread da 5,50 fino a un massimo di 5,80 a seconda della durata); emissione della somma finanziata in euro e successivamente convertita nella valuta richiesta. Oggi invece le principali novità offerte sono due:

  • il calcola rata online che permette di avere un’idea abbastanza prevista sulle condizioni del mutuo da richiedere;
  • il servizio Carige Idea Casa attraverso cui è possibile conoscere con anticipo la somma massima di mutuo che si potrebbe ottenere con la banca ligure.

Calcola rata

Per usare il tool del calcola rata on line non si deve essere obbligatoriamente clienti di Carige e non è prevista una registrazione. Sarà sufficiente andare sulla pagina preposta del sito ufficiale e compilare i vari spazi:

esempio di form per calcolare la rata del mutuo banca carige

(Fonte simulazione: sito ufficiale Banca Carige – Data: 1 agosto 2019)

Nel particolare sono presenti le seguenti opzioni di scelta:

  • tasso: fisso, variabile e variabile con Cap
  • prodotto: tipologia di mutuo (nell’esempio abbiamo scelto Fisso)
  • finalità: tra surroga, acquisto prima casa o seconda casa, ristrutturazione oppure liquidità (abbiamo scelto acquisto prima casa);
  • durata: 5, 10, 15, 20, 25, 30 anni (abbiamo scelto 30 anni);
  • importo: (abbiamo inserito 100 mila euro);
  • valore immobile: abbiamo inserito 200 mila euro.

Quindi si clicca su Calcola e si ottiene un risultato simile a quello proposto nell’immagine successiva:

schermata esempio calcola rata mutuo

Le opinioni sulla semplicità di uso del tool sono quindi buone, anche se ovviamente non è possibile procedere direttamente alla richiesta del mutuo, in quanto bisogna comunque passare per una filiale.

Carige Idea Casa

Si tratta di una lettera di prefattibilità che viene consegnata al cliente e che serve per consentirgli di orientarsi sulla ricerca delle case che hanno un range di prezzo che rientra nell’importo che si potrebbe ottenere come mutuo. Anche in questo caso si deve andare in filiale, ma per avere il tempo dedicato da un consulente sui mutui Carige si dovrà prima fissare un appuntamento. La lettera comunque non porta ad alcun impegno formale.

Tasso fisso o variabile

Come tassi sui mutui si può scegliere il fisso, il tasso variabile indicizzato al Bce oppure Euribor, od ancora il Tasso Variabile con Cap. Per i giovani i tassi sono sottoposti a spread ridotti mentre per tutte le categorie, l’importo massimo finanziabile è fino all’80% dell’Ltv. Fa eccezione il mutuo Migliorcasa che presenta una percentuale massima finanziabile del 50%. Tra le spese accessorie ci sono sempre quelle di istruttoria pari al 7 per mille con una somma minima di 850 euro a cui si aggiungono quelle per:

  • gestione pratica annuale: gratuita;
  • spese di incasso rata 2,5 euro;
  • comunicazioni: 2,5 euro;
  • perizia: 270 euro (fatta eccezione del Sal per il quale ci sono più perizie da fare).

Gli spread vanno da un minimo di 1% a un massimo di 1,5% per il variabile mentre per il fisso si parte da 1,80% e si arriva fino a 2,80% (al 1 agosto 2019). In questo caso fanno eccezione il mutuo di liquidità (per il quale si parte dal 3% di spread) e il Migliorcasa, che invece parte al di sotto dell’unità.

All’interno dei massimali descritti il livello di spread varia a seconda della tipologia di mutuo scelto, del tipo di tasso, della durata e della finalità per cui viene richiesto. Infatti oltre ai mutui di acquisto, Carige propone anche un mutuo di liquidità, che ottiene opinioni positive se non altro per il fatto che permette di scegliere un piano di ammortamento con la durata fino a 15 anni. Per gli altri mutui la durata varia da 4 a 30 anni. Ancora una volta fa eccezione Migliorcasa che presentando un tasso molto più basso, parte da una durata minima di 15 anni fino a una massima di 30 anni.

(Fonte: sito ufficiale Banca Carige – Data: 1 agosto 2019)

Come accedere all’offerta dei mutui Carige?

L’esigua possibilità di scelta per l’accesso alla gamma di mutui Carige, con la grande pecca della ristrettezza rispetto al canale online, rimane un problema, compensato però dalla diffusione delle varie filiali appartenenti al gruppo.

Quindi per ottenere un preventivo ufficiale (non è valido quello risultante dall’uso di comparatori online) bisogna armarsi di pazienza e richiederlo di persona a funzionario preposto (tuttavia è preferibile chiamare, perché in molte filiali bisogna richiedere un appuntamento). Tra i numeri utili con i quali si possono richiedere informazioni (non è un numero dedicato a un servizio specifico) riportiamo:

  • il Numero verde Carige se si chiama da rete fissa: 800 01 00 90
  • il numero fisso a pagamento se si chiama dall’estero e dal cellulare: +39 010 57 57 000

In entrambi i casi si parlerà con un operatore se si chiama nelle seguenti fasce orarie:

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 20.30
  • il sabato dalle ore 8.30 alle ore 14.30

Per prenotare un appuntamento in una filiale comoda da raggiungere si può usare anche il servizio online alla pagina preposta. Basterà inserire l’indirizzo della residenza o la zona vicino alla quale finalizzare la ricerca per arrivare ad una lista di filiali:

schermata di ricerca filiali banca carige

Una volta scelto il punto d’interesse si potrà cliccare sulla scritta Prenota Appuntamento, attraverso cui sarà possibile inserire anche le preferenze di orario.

N.B. In fase di richiesta si deve specificare il tipo di prodotto di interesse (quindi in questo caso Mutui Carige).

form di inserimento dati per preventivo banca carige

dare la conferma e seguire i pochi step guidati rimanenti.

Conclusioni

I mutui Carige sono presenti, attivi e abbastanza capaci di seguire le esigenze di mercato, per cui si può rimanere spiazzati nel caso di restyle molto netti sulle tipologie offerte che possono essere stravolte nell’arco di poco tempo. Tuttavia è apprezzabile l’attenzione rivolta alle esigenze che il mercato a mano a mano palesa, anche se pesa un po’ il fatto di non proporre una scelta che si possa definire ampia in modo concreto.

Approfondimenti: Tasso variabile con cap o rata fissa.


Inserito nella categoria: Mutuo Banca